sabato 30 aprile 2016

martedì 9 febbraio 2016

L'AVARA a TARANTO


GRUPPO GIANO TEATRO

Presenta



L’AVARA


Liberamente tratto da L’AVARO di Moliere


SINOSSI DELLA RAPPRESENTAZIONE
"L’Avara", una rivisitazione al femminile de "L’Avaro" di Molière.
Una versione rielaborata di un classico della storia del teatro mondiale, che mantiene però tutte le azioni e i messaggi dell’originale, in cui Arpagone, protagonista tragicomico che mette in mostra tutte le "miserie" di un uomo che vive al fine di accumulare beni e denaro non per migliorare la sua vita, ma esclusivamente per goderne del possesso, diventa protagonista femminile, Avidea, donna aspra, dura che, seppure circondata dai suoi fratelli, non gode del loro calore umano e del loro affetto dedita com’è ad accumulare denari e beni. La sua corazza di ghiaccio si "scioglie" solo a cospetto del suo denaro e della sua amata "cassetta", la sua debolezza umana è messa a nudo quando pensa di essere stata derubata, ma la brama del denaro e del possesso vincono sui suoi sentimenti.
Dell’originale la commedia mantiene tutte le caratteristiche e molte battute: Avarizia, matrimoni combinati, vizi e bisogni, non manca nulla in questa commedia con tematiche sempre attuali.
La regia è di Maria Adele Popolo, che è anche interprete, affiancata sul palco da una serie di attori che con lei condividono un’infinita passione per il teatro e per i suoi classici.